CRATERI SOMMITALI ETNA

Partenza h.9:30 • Durata escursione: 6 h
Percorso di livello impegnativo

PROGRAMMA ESCURSIONE CRATERI SOMMITALI

  • Partenza dal Piazzale ristorante Crateri Silvestri presso il nostro box informazioni.

  • Dopo un breve briefing, avrà inizio l’escursione Crateri Sommitali Etna che ci condurrà in cima a quota 3330m slm.

  • Con la Funivia dell’Etna guadagneremo velocemente quota fino a 2500mslm e di seguito con speciali Pulmini, saliremo ulteriormente fino a 2900mslm, nei pressi di Torre del Filosofo.

  • Durante la risalita di 2 ore effettueremo 2-3 pause intermedie per goderci il panorama.

  • Percorreremo dei campi lavici dall’aspetto lunare che ci condurranno sotto i crateri sommitali dell’Etna.

  • Con un’ultima impegnativa salita raggiungeremo la vetta dell’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa dove potremmo ammirare le peculiarità che caratterizzano l’area sommitale.

  • Rientreremo a piedi fino alla stazione superiore della funivia in circa 2 ore.

L’escursione Crateri Sommitali Etna è rivolta ad escursionisti mediamente allenati, abituati a muoversi su terreno con fondo sabbioso o detritico, dove può non esserci la presenza di sentieri e dove il percorso può affrontare tratti talvolta esposti. Escursione possibile anche a ragazzi dai dieci anni in su.

Contattaci per ulteriori informazioni e per disponibilità posti

La quota include

  • Assicurazione
  • Guida per tutta la durata dell’escursione

  • Bastoncino da trekking

  • Quanto espressamente previsto dal programma

Equipaggiamento necessario

  • Scarpe da trekking a collo alto

  • Bastoncini da trekking (noleggio disponibile in loco)

  • Casco da roccia (a noleggio gratuito)

  • Maglietta di ricambio

  • Pantaloni lunghi (consigliati)

  • Pullover e giacca a vento (k-way)

  • Zaino (10-20L)

  • Guanti e berretto (consigliati)

  • Occhiali da sole (consigliati)

  • Protezione solare (consigliata)

  • Acqua, almeno 1.5L

  • Snack e pranzo a sacco

Informazioni utili

Per evitare di correre rischi, è buona norma conoscere perfettamente le proprie condizioni di salute e farle eventualmente presenti alla guida.
Di seguito alcune note riguardanti la sicurezza.

Donne incinte
Alle gestanti che hanno superato il terzo mese di gravidanza, non è consentita nessun tipo di attività escursionistica.

Problemi cardiaci, asma e vertigini
Per tutti i soggetti affetti da tali patologie, si sconsiglia di affrontare qualsiasi tipo di attività escursionistica, sia alle quote più basse che a quelle più elevate.

Lenti a contatto
Per tutte le escursioni ma in particolar modo in quelle che conducono all’area sommitale, a causa della presenza continua di ceneri vulcaniche trasportate dal vento, è vietato l’utilizzo di lenti a contatto.

Variazioni
A discrezione della guida, le escursioni potranno subire variazioni o essere interrotte qualora le condizioni meteo, cause di natura ambientale, o eventuale rischio vulcanico, possano rappresentare una qualsiasi fonte di pericolo.

Inoltre è facoltà della guida quella di interrompere l’escursione per una qualsiasi ragione che possa compromettere la sicurezza e quindi l’integrità fisica di un singolo o dell’intero gruppo.

La quota include

  • Assicurazione
  • Guida per tutta la durata dell’escursione

  • Bastoncino da trekking

  • Quanto espressamente previsto dal programma

Equipaggiamento necessario

  • Scarpe da trekking a collo alto

  • Bastoncini da trekking (noleggio disponibile in loco)

  • Casco da roccia (a noleggio gratuito)

  • Maglietta di ricambio

  • Pantaloni lunghi (consigliati)

  • Pullover e giacca a vento (k-way)

  • Zaino (10-20L)

  • Guanti e berretto (consigliati)

  • Occhiali da sole (consigliati)

  • Protezione solare (consigliata)

  • Acqua, almeno 1.5L

  • Snack e pranzo a sacco

Informazioni utili

Per evitare di correre rischi, è buona norma conoscere perfettamente le proprie condizioni di salute e farle eventualmente presenti alla guida.
Di seguito alcune note riguardanti la sicurezza.

Donne incinte
Alle gestanti che hanno superato il terzo mese di gravidanza, non è consentita nessun tipo di attività escursionistica.

Problemi cardiaci, asma e vertigini
Per tutti i soggetti affetti da tali patologie, si sconsiglia di affrontare qualsiasi tipo di attività escursionistica, sia alle quote più basse che a quelle più elevate.

Lenti a contatto
Per tutte le escursioni ma in particolar modo in quelle che conducono all’area sommitale, a causa della presenza continua di ceneri vulcaniche trasportate dal vento, è vietato l’utilizzo di lenti a contatto.

Variazioni
A discrezione della guida, le escursioni potranno subire variazioni o essere interrotte qualora le condizioni meteo, cause di natura ambientale, o eventuale rischio vulcanico, possano rappresentare una qualsiasi fonte di pericolo.

Inoltre è facoltà della guida quella di interrompere l’escursione per una qualsiasi ragione che possa compromettere la sicurezza e quindi l’integrità fisica di un singolo o dell’intero gruppo.


PRENOTA ORA

45€

(+ 50€ ticket funivia)
GRUPPI MAX 20 PERSONE